Scrivere di cibo. L’inverno e il pesto di cavolo nero.

Che significa scrivere di cibo? E perché si dovrebbe scrive, nello specifico, di cibo? Il cibo è uno dei bisogni primari che ognuno di noi ha, fin dalle nostre origini, qualcosa che ci accomuna ad ogni essere vivente, qualcosa che permette alla vita di continuare. Detta così sembra una di quelle cose scontate, su cui…

Ode alla cipolla. Le cipolle al forno al cumino

Ci sono molti argomenti sui quali il mondo si divide in due, due fazioni opposte destinate a restare inconciliabili, nella politica, nello sport, nel credo religioso e così via. Nell’ambito del cibo è la cipolla a fare da spartiacque. Sulla cipolla è difficile trovare compromessi: o la si ama o la si odia. E quando…

Samin Nosrat e il mio pasticcio di mele Vecchia Inghilterra

Recentemente sto seguendo su Netflix la docuserie Salt Fat Acid Heat basata sul libro della food writer americana Samin Nosrat dallo stesso titolo. Come il libro, pubblicato nel 2017, è stato un best seller anche ladocuserie sta avendo un notevole successo. Il merito va sicuramente alla simpatia della stessa Nosrat e all’approccio divertito e divertente…

Mood autunnale: la vellutata di zucca che è diventata una zuppa

Mi rendo conto che il titolo di questo post suona strano ma non è immotivato e vi spiegherò perché. Da diverso tempo ormai per me l’autunno in cucina è rappresentato da zuppe, vellutate, creme e minestre. Insomma da qualcosa di caldo, possibilmente a base di verdura, che col suo calore benefico mi dia una sensazione…

Racconti di famiglia e l’insalata di patate di Stefania

Nasciamo e cresciamo in una famiglia che, per i primi anni di vita, costituisce tutto il nostro mondo. Nell’infanzia siamo immersi in quella famiglia e la consideriamo, inconsciamente, il confine, il limite, il perimetro del mondo così come lo conosciamo. La consapevolezza che il mondo chiuso della propria famiglia di origine non esaurisce il mondo…